Sotto la pioggia, ma con il sole dentro.

7 maggio 2017. Inizio ufficiale della mia stagione matrimoni.

La sera prima sotto una pioggia torrenziale sento al telefono la Sara, la sposa, chiaramente rattristata per il meteo a sfavore…ma cerchiamo entrambe di essere positive e di fare la danza del sole per il giorno dopo.

Al mattino mi sveglio e nulla…piove. Piove, e piove.

Ma però mai avrei immaginato di poter lavorare meglio anche in condizioni meteo così estreme.

Mai avrei pensato di vedere così tanta determinazione nella buona riuscita di una giornata così importante da parte di amici, parenti e in primis degli sposi…si, perché proprio loro, con la loro felicità hanno trascinato tutti gli invitati alla massima collaborazione.

E la magia di vedere una sposa sventolare felice il suo velo sotto la pioggia è stato incredibilmente emozionante, un bacio sotto l’ombrello qualcosa di intimo e un gesto da custodire…i passi svelti per non bagnarsi, romanticissimi.

Grazie Sara e Marco. Il sole voi lo portate sempre dentro!

Annunci